FRANCESCO DE RIZ

Francesco De Riz, per tutti semplicemente De Riz, è un fortissimo atlteta di Pedavena, che , nonostante la giovane età, ha maturato un palmarès di tutto rispetto che gli ha consentito di far parte del team ufficiale Hoka. Tra i risultati Più importanti di De Riz il podio della Tuscany Crossing 2021 (3° assoluto e 1° Cat.) e del 2019 ( 2° ass. e 1° cat), il 3° posto all’ Ultratrail dei Castelli Bruciati, oltre a tanti piazzamenti nella top ten di tante ultratrail.. 

CARL JOHAN SÖRMAN

Svedese di nascita, ma vive in Italia da 4 anni, Carl Johan Sörman è un atleta fortissimo, che ha vinto la Ronda Ghibellina , Le Porte di Pietra e Piglione Trail nel 2021;
Chianti UT, Trail del Cinghiale, Ultra K Trail e UTLO nel 2019; e Trail del Montanaro e UTrail del Cinghiale del 2018 e 2017.

GEDIMINAS GRINIUS

Gediminas Grinius è un atleta lituano tra i più forti al mondo , del team worl Vibram.
Descrivere il suo palmarès in poche righe è molto complicato, ma, tra le tante , ricordiamo la vittoria della Transgrancanaria e l’ Ultra-Trail Mt.Fuji nel 2015 . È inoltre arrivato terzo nell’Ultra-Trail World Tour 2014 , secondo nell’Ultra-Trail World Tour 2015 e primo nell’Ultra-Trail World Tour 2016 .
Si è classificato 2° alla Lavaredo  e all’UTMB del 2016.

GIOVANNI RUOCCO

Giovanni Ruocco è un atlteta di rilievo nazionale, campano di Minori, corre per la TRM Elite Team, ed è stato il vincitore della Ultralifoj 50 km edizione 2021. Nella sua bacheca risultati di grande rilevanza, tra i quali le vittorie al Trail di Cortona nel 2019; Trail dei Nebrodi, Ultraserra di Celano,Amalfi-Positano e Gargano Raid nel 2018  oltre ad una lunghissima  serie di podi e piazzamenti nelle gare più importanti d’ Italia.

MARCO GUBERT

Marco Gubert, classe 1988 è un atleta che ha percorso tracciati in tutta Italia, vincitore della Transgrancanaria, competizione di ben 262Km che si svolge nell’isola spagnola, è tra i più forti trail runner su lunghe distanze.

DANIELE DI CEGLIE

Daniele Di Ceglie, un atleta nato nella stessa terra dell’ Ultralifoj, la Basilicata, 

THOMAS CAPPONI

Thomas Capponi, un atleta classe 1982, oltre alla sua lunga lista di manifestazioni agonistiche percorse in tutt Italia, Thomas nel 2020 ha deciso di percorrere “L’Abbraccio di Bergamo” la sua corsa solitaria in cui ha donato all’ospedale Papa Giovanni XXII una somma per ogni chilometro percorso, 220 chilometri percorsi in poco più di 31 ore.